fbpx
Proiettare film in associazione culturale

Associazioni Culturali

Proiettare film in un’associazione culturale

È possibile proiettare film in un’associazione culturale, purché in possesso dell’autorizzazione del titolare dei diritti, ovvero il produttore, come stabilito dalla Legge sul Diritto D’Autore 633/41.

Qualsiasi utilizzo non autorizzato di un’opera cinematografica e audiovisiva tutelata da copyright a favore di un pubblico, costituisce una forma di pirateria audiovisiva sanzionabile dalla legge civilmente e penalmente ex artt.171/171-ter.

Contattare singolarmente i produttori di ogni opera non è sempre possibile, per questo è nata la Motion Picture Licensing Company (MPLC). L’ente internazionale che rilascia l’autorizzazione per l’esecuzione pubblica dei contenuti audiovisivi (film, cartoni, serie Tv, documentari, ecc) per conto di oltre 850 produttori cinematografici e televisivi.

MPLC per le tue proiezioni

MPLC si pone come intermediario tra produttore ed utilizzatore, assicurando al produttore la corretta valorizzazione dell’utilizzo delle opere e la salvaguardia del lavoro degli operatori del settore, e all’utilizzatore una soluzione sostenibile per accedere legalmente alle opere.

La MPLC si impegna a tutelare giuridicamente il Diritto d’Autore nelle visioni pubbliche delle opere, con l’incarico di rilasciare le licenze e segnalare eventuali utilizzi illeciti.

Molte strutture non sono ancora a conoscenza delle prescrizioni normative previste per la proiezione in pubblico di film. Questo perché in passato non era presente in Italia un Ente che riuniva i diritti dell’industria cinematografica per offrire una soluzione accessibile che consentisse di operare nel rispetto del Diritto d’Autore.

Di conseguenza, tali utilizzi venivano raramente monitorati dai detentori dei diritti. Il controllo sulle proiezioni e la sensibilizzazione sul Diritto d’Autore, non sono tentativi dell’industria cinematografica di scoraggiare l’offerta del servizio. Al contrario sono azioni volte a promuovere un utilizzo legale che rispetti e salvaguardi l’industria dell’audiovisivo.

Quando è necessaria la licenza per proiettare un film?

Qualunque proiezione di opera audiovisiva protetta da Diritto d’Autore necessita di licenza per essere trasmessa al di fuori dell’ambito domestico. Ogni utilizzo di opera audiovisiva o cinematografica all’interno di un’associazione culturale va dunque autorizzato, anche se gratuito e riservato ai tesserati.

Alcune tipologie di utilizzo:

DVD (o altro supporto digitale) a disposizione nei locali dell’associazione

Visione di film durante cene, eventi, dibattiti o feste

Intrattenimento in viaggio, in occasione di gite sociali

Proiettare film per bambini

Proiezione di film durante corsi (formazione, lingue, workshop, seminari)

Ricordiamo che la SIAE tutela l’utilizzo del repertorio musicale e delle colonne sonore contenute nelle opere audiovisive e non l’utilizzo dei contenuti relativi all’opera. Per questo motivo si tratta di un’autorizzazione complementare a quella MPLC e non sostitutiva.

Ottenere l’autorizzazione per proiettare film

La Licenza Ombrello® consente di proiettare film per i tesserati della propria associazione, come servizio di intrattenimento gratuito ed accessorio rispetto ad altre attività. L’autorizzazione è annuale, a partire dalla data del rilascio, e consente di accedere alle opere affiliate senza necessità di pre-autorizzazione e senza limitazioni nella frequenza di utilizzo.

I tempi per il rilascio della Licenza Ombrello® sono di 1-2 giorni lavorativi e l’attivazione consente di avviare l’attività contestualmente al rilascio.

Caratteristiche Licenza Ombrello®

  • È possibile utilizzare qualunque supporto homevideo originale (DVD, Blu-ray, file, streaming, ecc) reperibile in commercio;
  • Accesso ad un catalogo illimitato di film (oltre 850 produttori cinematografici e televisivi);
  • Non richiede reportistica sui film proiettati: non è quindi necessario indicare date, titoli, numero spettatori presenti, ecc.;
  • Permette di organizzare un numero illimitato di proiezioni per i tesserati, purché gratuite e non pubblicizzate;
  • Consente la pubblicazione di generiche informazioni riguardanti gli eventi anche su media diretti al grande pubblico (sito web, social, giornali, ecc.), purché non ci siano indicazioni relative ai titoli o ai personaggi.
Proiezioni film riservate ai soci dell'associazione
Pubblicità interna associazione per proiettare 
film
Proiettare film gratuiti presso associazione

MPLCgo: la piattaforma streaming per le proiezioni pubbliche

mplcgo proiettare film parrocchia

MPLC ha realizzato una piattaforma streaming pensata per le proiezioni pubbliche di opere cinematografiche.

Questo servizio, associato alla Licenza, consente alle associazioni di accedere ai contenuti in modo facile e veloce. Grazie alla piattaforma streaming non bisogna più preoccuparsi di reperire le opere da vedere in DVD o altri supporti Home Video.

Data la grande richiesta, MPLCgo ha selezionato accuratamente i film del catalogo. La presenza di categorie basate sulle principali tematiche consente di scegliere i titoli in modo facile e veloce.


Associazioni di Cultura Cinematografica

Se sei un’Associazione di Cultura Cinematografica potrai usufruire della specifica Convenzione in essere con la tua Associazione nazionale. La Licenza Ombrello® non è rilasciabile in quanto l’attività audiovisiva non è marginale. La Convenzione consente però di poter svolgere la propria attività a tariffe congrue, incentivando la diffusione della cultura cinematografica.

Vuoi proiettare un film a pagamento, pubblicizzarlo o consentire l’accesso anche ai non tesserati?

Se vuoi organizzare uno spettacolo cinematografico pubblicizzato, a pagamento o aperto a tutti, la proiezione non è più accessoria rispetto ad altre attività ed è necessario ottenere una Licenza Evento. Si tratta di un’autorizzazione per la singola proiezione, che consente di richiedere il pagamento di un biglietto per l’ingresso e/o di pubblicizzare esternamente i titoli, ad esempio su locandine, web, social network, ecc.


Convenzioni


FAQ

Se le proiezioni sono riservate ai tesserati e sono gratuite è comunque necessaria una licenza?

Si, la visione di un film o di qualsiasi altra opera audiovisiva, richiede sempre l’autorizzazione del titolare dei diritti quando avviene al di fuori dell’ambito domestico.

Se ottengo la licenza per la mia associazione posso proiettare anche presso altri circoli/associazioni?

La Licenza viene rilasciata all’associazione che ne fa richiesta, per utilizzi nella sede indicata nel contratto e a favore esclusivamente dei propri tesserati. Dunque, non è possibile utilizzare la Licenza presso le sedi di altre associazioni.

Con la Licenza Ombrello® posso organizzare proiezioni aperte al pubblico nella mia sede?

No, la Licenza Ombrello® consente di offrire la visione di opere audiovisive solo ai propri tesserati. Per aprire le proiezioni al pubblico è possibile ottenere la Licenza Evento che autorizza il singolo evento e consente anche di pubblicizzare il titolo e/o di richiedere un compenso per l’ingresso.

Ti potrebbe interessare

  • Arci FILM 2024: la campagna rivolta a tutti i circoli Arci per la visione di film
    Condividi: Con l’arrivo della nuova piattaforma streaming MPLCgo molti circoli, grazie alla convenzione con Arci attiva dal 2015, si sono interessati all’attivazione della Licenza per la proiezione di film. Nasce così la campagna Arci FILM 2024, per consentire ai circoli … Leggi tutto
  • Approvato il nuovo DDL Anti-Pirateria
    Il Senato approva il disegno di legge anti-pirateria in difesa del Diritto d’Autore Il 12 luglio 2023 l’assemblea del Senato ha approvato all’unanimità il disegno di legge anti-pirateria. Il testo non ha subito variazioni rispetto alla versione approvata lo scorso … Leggi tutto
  • Legge sul Diritto D’autore
    Il Diritto d’Autore viene tutelato nell’ordinamento italiano dalla n.633 legge del 22 aprile 1941 . La legge ha l’obiettivo di tutelare le opere intellettuali, riconoscendo all’autore diritti patrimoniali e morali dell’opera creativa. Secondo tale normativa i film, come tutte le opere audiovisive … Leggi tutto